Ordine Ingegneri Verona - NewsLetter del 14/11/2012





Primo evento di Open - seconda edizione
Convegno Amministratori, Tecnici, Cittadini e Internet: lavorare insieme a tutela del territorio

Si chiama Q-Cumber. È il primo «geo social forum» e verrà presentato presso la ns. sede di Via Leoncino, 5 a Verona a partire dalle ore 17.00 del 23.11 p.v. evidenziando in particolare:

-        Le opportunità per gli ingegneri, per i cittadini, per le Istituzioni e per gli Enti di controllo che si occupano di progettazione e pianificazione territoriale; verrà inoltre presentata in anteprima la rete delle MyQMap, il più recente applicativo di Qcumber per le Pubbliche Amministrazioni.
-        Le possibilità di applicazione del sistema nel territorio della Provincia di Verona.
 
L’attenzione sociale nei confronti degli impatti e della sostenibilità ambientale ha ormai assunto un’importanza centrale nella progettazione e nella pianificazione delle scelte di governo del territorio.

Il tema della sostenibilità ambientale risulta di fondamentale importanza, in particolare per gli ingegneri, impegnati direttamente sia nella trasformazione del territorio che nell'azione di supporto tecnico alle scelte di orientamento dei decisori istituzionali.

Il rapporto tra competenze tecniche e istituzioni costituisce l'elemento strategico da cui dipende la qualità delle scelte su cui il territorio si gioca il proprio futuro, per cui è necessario dotarsi di strumenti e strategie che siano in linea con le sempre maggiori complessità dei processi e dei procedimenti tecnico-amministrativi.
Una delle maggiori novità che sta diffondendosi a livello internazionale è data dall'importanza di stabilire relazioni nuove con il territorio, mediante il coinvolgimento e la collaborazione dei cittadini nei processi di gestione territoriale: dalle segnalazioni di particolari condizioni di criticità, all'espressione di esigenze locali e bisogni specifici, al consenso preliminare rispetto agli scenari di trasformazione.
E' in questa nuova corrente di pensiero che sta progressivamente crescendo la piattaforma Qcumber (www.q-cumber.org), la cui funzione è proprio quella di promuovere, grazie alle potenzialità della rete, la sostenibilità ambientale mediante strategie di collaborazione e di condivisione a livello territoriale, tra cittadini, Pubbliche Amministrazioni, Enti di Controllo, professionisti e realtà imprenditoriali.
La piattaforma è stata selezionata alle Olimpiadi delle Startup di Londra 2012 come una delle 100 idee-progetti più interessanti al mondo. La manifestazione, promossa dal Governo inglese (UKTI), ha visto tra i selezionatori di Q-cumber nomi come Google, Intel, Cisco Systems e molti altri soggetti del mondo dell’informatica e delle rete.
Q--cumber è una rete integrata multi-funzionale che consente ai cittadini di essere informati sulle condizioni di impatto ambientale del luogo in cui vivono, agli Amministratori Pubblici di essere informati sulle criticità, le segnalazioni e le richieste del territorio, grazie ad un Geodatabase dinamico ed interattivo che si aggiorna continuamente. Questo è l'ambiente di progettazione in cui professionisti e Istituzioni potranno definire strategie e proposte, assieme al territorio, con l'obiettivo di superare le contraddizioni e di concertarne i differenti interessi.

leggi tutto      

Indirizzi

Ordine degli Ingegneri Via Santa Teresa, 12
37135 - Verona

Contatti

tel. 045 8035959
fax 045 8031634
ordine@ingegneri.vr.it

Segreteria

Lunedi Martedì e Giovedì
dalle ore 09.30 alle 12.30
Lunedì Mercoledì e Venerdì
dalle ore 15.30 alle 18.00

2012 Ordine Ingegneri Verona - Tutti i diritti riservati Se non desiderate ricevere questa newsletter potete, entrando nel Vostro profilo, disabilitarne la ricezione